NEL PAESE DELLE CREATURE SELVAGGE

Nel-Paese-delle-Creature-Selvagge-480x678

Nel Paese delle Creature Selvagge di Spike Jonze (2009)

Meraviglia.
Per gli occhi e per il cuore.
Un film dalle mille letture.
Un film per bambini e per adulti.

Spike Jonze ha interpretato a suo personalissimo modo un classico della letteratura americana per bambini di Maurice Sendak.
A mio avviso il titolo originale Where the wild things are esprime meglio lo spirito del film, che non e’ una storia di creature fantastiche e selvagge, ma l’espressione del “selvaggio” che e’ dentro ciascuno di noi.
Selvaggio e’ qualcosa che non si puo’ controllare, che sfugge alle regole e alle convenzioni; e’ la rabbia, la reazione inconsulta che si ha di fronte a qunto ci contraria e che non capiamo.

Max e’ un ragazzino come tanti.
Le sue esplosioni di rabbia sono atti che sfuggono al suo controllo e che fanno soffrire chi gli sta accanto e lo ama.
Max e’ consapevole delle conseguenze dei suoi sfoghi. Si pente. Sta male. Non vuole recare dolore a nessuno.
Ma non puo’ fare nulla per evitare che il suo lato selvaggio si esprima in modo cosi’ violento.

All’ennesima sfuriata, Max decide di scappare lontano, di lasciarsi tutto alle spalle e intraprendere un viaggio verso l’ignoto. Tutte le creature che incontrera’ nel suo incredibile viaggio esprimeranno a proprio modo il loro lato selvaggio.
Carol e’ l’alter ego fantastico di Max; capace di incredibili tenerezze e al tempo stesso temibile e spietato nei suoi eccessi d’ira.
Proprio grazie a Carol e a tutte le creature, Max riuscira’ a trovare le motivazioni e la forza`per tornare al suo mondo e sciogliersi nell’abbraccio materno davanti a una tazza di latte e biscotti.
Proprio come tutti i bambini.
Magico, avvolgente, tenero e commovente.

Tanto atteso, non ha deluso le mie aspettative.
Uno dei film piu’ belli che io abbai mai visto.

Annunci

One thought on “NEL PAESE DELLE CREATURE SELVAGGE

  1. concordo pienamente, un film che alle perone superficiali può apparire grottesco e mediocre ma che a chi sa interpretarlo rivela un mondo psicologico profondo e molto reale, espresso attraverso quanto con la razionalità ha sicuramente poco a che fare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...