NELLE TERRE ESTREME

Nelle Terre Estreme
Nelle Terre Estreme di Jon Krakauer
Corbaccio Ed. 2008, 14.11€

Il libro di Krakauer ricostruisce la storia di Chris  McCandless, divenuta famosa grazie al film di Sean Penn, Into the wild, del 2007.

L’autore ricostruisce gli ultimi tre anni di vita di Chris, dopo la decisione di lasciare la propria famiglia e devolvere tutti i suoi averi alla Oxfam. Tre anni di cammino attraverso l’America, libero da convenzioni e legami, alla ricerca della natura piu’ incontaminata, fino all’Alaska, il luogo dove Chris trovera’ la morte per avvelenamento.
Krakauer si avvale delle  testimonianze di persone che Chris ha incontrato durante il suo lungo pellegrinaggio e le completa con il diario del ragazzo, ritrovato nel bus che ha offerto rifugio negli oltre 100 giorni trascorsi in Alaska prima della morte sopraggiunta nell’Agosto 1992.
Krakauer cerca l’oggettivita’ assoluta e lascia al lettore decidere se Chris fosse un Viaggiatore idealista alla ricerca della natura assoluta, della bellezza e liberta’, o se si trattasse di un povero pazzo e imprudente partito totalmente impreparato per un’avventura di cui ha sottovalutato scioccamente la pericolosita’.

In realta’ si capisce bene da che parte stia l’autore e alcune pagine dedicate a storie simili a quella di Chris, sottolineano di come il ragazzo sia stato in realta’ vittima piu’ della sfortuna che della sua stessa incoscenza.

Questa storia mi ha colpito molto. Non si tratta solo di una storia triste, ma c’e’ qualcosa di romanticamente affascinante nel desiderio di Chris di cercare qualcosa che va al di la’ della nostra comprensione. Un obiettivo che solo lui poteva conoscere e che non ci e’ dato di scoprire dalle pagine di Krakauer. Una meta che Chris sembra aver raggiunto dopo circa due mesi di permanenza in Alaska, quando alcune sue note sembrano manifestare il suo desiderio di tornare alla civilta’. E’ la sfortuna a impedire al giovane di tornare dalla sua solitudine e a condurlo alla morte.
Ho sottolineato molti passaggi lungo la lettura, sia frasi di Chris, sia sue citazioni di autori a lui cari; questa lettera inviata al vecchio amico Ron dice molto su cosa ha spinto Chris al suo viaggio:

…Vorrei ripeterti di nuovo il consiglio che gia’ ti diedi in passato, ovvero che secondo me dovresti apportare un radicale cambiamento al tuo stile di vita, cominciando con coraggio a fare cose che mai avresti pensato di fare o che mai hai osato. C’e’ tanta gente infelice che tuttavia non prende l’iniziativa di cambiare la propria situazione perche’ e’ condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realta’ per l’animo avventuroso di un uomo non esiste piu’ nulla di piu’ devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona e’ la passione per l’avventura. La gioia di vivere deriva dall’incontro con nuove esperienze, e quindi non esiste gioia piu’ grande dell’avere un orizzonte in continuo cambiamento, del trovarsi ogni giorno sotto un sole nuovo e diverso. Se vuoi avere doi piu’ dalla vita, Ron, devi liberarti della tua inclinazione alla sicurezza monotona e adottare uno stile piu’ movimentato che al principio ti sembrera’ folle, ma non appena ti ci sarai abituato , ne assaporerai il pieno significato e l’incredibile bellezza…
chris_mccandless1
Annunci

One thought on “NELLE TERRE ESTREME

  1. Il coraggio di andare oltre gli stereotipi imposti da una societa’ assurda che ci vuole tutti omologati allo stesso modo e in parametri che ignorano la soggettivita’,e’ stato esternato dal ragazzo in questione.Personalmente lo ammiro molto!
    Saluti Nildo Dall’Osso (Imola-Italia).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...