30 GIORNI DI BUIO

30 Giorni di Buio di David Slade (2007)

Non mi ricordo dove, o da chi, ne avevo sentito parlare bene, ma posso dire che 30 Giorni di Buio non ha tradito le aspettative.

Il film è tratto dal visionario fumetto “30 days of nights” di Steve Niles.
Un horror presentato da Sam Raimi,  con ambientazione in stile “The Thing” e vampiri assetati di sangue: le premesse ci sono tutte. Anche gli attori non sono proprio da B movie: il protagonista è Josh Hartnett, ex di Scarlett Johansonn e attore belloccio di gran moda a Hollywood.

La storia è riassumibile in poche righe. Un piccolo villaggio in Alaska che ogni inverno sprofonda nel buio per trenta giorni diventa il cenone di Capodanno di una setta di vampiri a digiuno da troppo tempo. Mentre l’allegra brigata fa strage nel paese, un gruppo di cittadini intraprendenti capeggiati dallo sceriffo (Hartnett) e dalla sua ex-moglie (Melissa George) cerca di tenere testa al branco nascondendosi nelle soffitte delle case ormai deserte.

Bisogna resistere almeno 30 giorni, fino a quando il sole sorgerà di nuovo sul paesino dell’Alaska. Trenta giorni trascorsi tra fiumi di sangue, smembramenti e reciproci agguati possono essere davvero un’eternità….perchè allora l’epilogo si ha sempre nelle ultime 24 ore?

Naturalmente l’eroe si sacrifica (spoiler per le fan di Hartnett!)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...