BEOWULF

beowulf12_large.jpg

Beowulf di Robert Zemeckis (2007)

Ho come l’impressione che Zemeckis, dopo i flop del calibro di Polar Express e Monster House e questo fiacco Beowulf, avra’ qualche difficolta’ a trovare i soldi per girare un nuovo film.

Che robbba brutta.

Premetto che sono arrivata al cinema poco informata: sapevo che si trattava di un film epico e che dietro la macchina da presa c’era il suddetto Zemeckis. Ho visto un trailer di sfuggita, niente di piu’.

Ho capito subito che c’era qualcosa di strano nell’espressione della regina Wealthow….ma certo: si tratta di un film in animazione!

Azz! Non avevo mica capito.

Ripresami dallo shock, cerco di entrare nella storia e la prima calata del troll Grendel nella sala dei festeggiamenti mi ha colpito: “Teh, che  buona dose di sangue e ‘mmerda!”. Ma mi sono dovuta ricredere velocemente. L’eroe Beowulf e’ quasi ridicolo nella sua sboronaggine ostentata e quando decide di affrontare il mostro Grendel in costume adamitico, il cinema e’ venuto giu’ dalle risate.

Effettivamente i dialoghi hanno qualcosa di ridicolo. Sono banali, scontati. L’eroe non ha quello spessore che aveva Leonida in 300 (bello, cattivo e sborone al punto giusto), ma e’ solo spaccone e basta. Non ti prende. Forse anche a causa della storia stessa: il cedere alle lusinghe della bella strega-Jolie, che prometteva onore e gloria in cambio di un figlio, ha immediatamente tolto la credibilita’ di eroe al protagonista.

Avevo tanto letto di questa decantata scena della Jolie che esce dalle acque ricoperta d’oro: mah, come al solito tanto parlare per nulla. La prima scena e’ incredibilmente realistica e il primo piano di Angelina sembra davvero in live action, ma appena la camera si allontana e la vediamo muoversi intorno a Beowulf, l’espressione cambia e il personaggio sembra davvero un pupazzo animato. Sottolinerei anche il fatto che quel fisico li’, la Jolie ormai se lo sogna di notte, visto che e’ ormai ridotta  a un fuscello.

Insomma, sono andata al cinema aspettandomi di vedere 300, ma sono uscita con l’impressione di aver assistito all’ennesimo episodio di Shrek!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...