SGALLETTATE ANNI 80

Paris, Hilary, Britney per favore nascondetevi!

E’ facile fare le baby-dive nel nuovo millennio: gli stilisti piu’ alla moda a disposizione, chirurgia plastica all’occorrenza, sofisticate tecniche audio che camuffano anche le stecche piu’ stridenti, e ancora: visagisti, costumisti, personal trainer, parrucche e parrucchier. Per non citare Photoshop: la grande invenzione che ha rivoluzionato i canoni della moderna bellezza.

Le baby-starlettine anni 80, loro si’ che ci sapevano fare. Gorgheggi, ancheggiamenti e quel pizzico di malizia che basta (..a far accapponare la pelle). E soprattutto si mostravano cosi’ come effettivamente erano: acqua e sapone. La guancia paffuta, il capello crespo, la pelle acneica e il culo a mandolino.

Tra tutte vi presento due meteore che meritano il loro spazio in questa rubrica:

Debbie Gibson, adorabile biondina cotonatissima che a soli 16 anni e’ divenuta la piu’ giovane autrice/cantante ad esordire al n.1 in USA con un singolo. Di seguito il primo video approdato in Italia: Only in my dreams (1987). Il look proposte dalla Gibson nel video e’ palesemente di epoca Madonniana post-like-a-virgin: frangettone spazzolato in avanti, tulle colorato nei capelli, guantino da operatore ecologico e bolerino della sorellina minore. Coreografia con saltelli sincopati e scodinzolamento di testa a cura della Cuccarini dell’era Fantastico.

Tiffany e’ la seconda baby cantante presentata oggi. In sostanza e’ la risposta racchia a Debbie Gibson. Anche lei nel 1987 ha sfornato un top single dal titolo I Think We’re Alone Now di cui vi propongo il video. Impossibile non ricordarsela. Come pure impossibile non ricordare la sua chioma fulva e il suo look un po’ sfatto: maglione oversize e jeans della nonna, gonnellone e giubbino jeans slavato. Al giorno d’oggi una conciata cosi’ la vedi solo ai semafori di Buccinasco intenta a spolverarti i fanali della macchina.

Annunci

One thought on “SGALLETTATE ANNI 80

  1. Pingback: CRESTE DA NOVANTA, ANZI NO DA '80 « Nem blong me Valeria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...