METAFISICA DEI TUBI

metafisica.jpg

Metafisica dei Tubi di Amelie Nothomb

Voland (2002), 11€

Avevo davvero voglia di leggere un libro di Amelie Nothomb; dopo averla vista una sera in TV, ospite della trasmissione Le Invasioni Barbariche, ho iniziato a provare una fortissima curiosita’ per questo personaggio dall’aspetto di folletto.

Non sono rimasta delusa e presto leggero’ altri libri di Amelie.

Metafisica dei Tubi e’ la narrazione, fantastica e surreale, dei primi tre anni di vita della scrittrice in Giappone. Per i primi 24 mesi Amelie vive nella piu’ completa passivita’: mangia, dorme ed espleta le normali funzioni biologiche di un bambino, ma non compie altre azioni. Nessun tipo di attivita’. Non parla, non piange, non reagisce agli stimoli. Sta, e guarda il soffitto. Amelie e’ un tubo: passivita’ assoluta, inerzia fatta bambino.

Sara’ il cioccolato offertole dalla nonna a risvegliare i suoi sensi e farle scoprire il piacere e la voglia di interagire con il mondo circostante. Il racconto che segue questa rivelazione e’ ironico, divertente, e non privo di pagine di poesia. La descrizione del mondo fatta da una bambina che percepisce se stessa come divinita’ posta al centro del mondo stesso in cui vive.

Consigliato a chi ama le letture non convenzionali.

Annunci

One thought on “METAFISICA DEI TUBI

  1. Pingback: STUPORE E TREMORI « Nem blong me Valeria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...