VOLVER

volver2.jpg

VOLVER di Pedro Almodovar (2006)

Visto sabato sera, approfittando del fatto che Nino non c’era: lui non ama particolarmente Almodovar. Nemmeno io se e’ per questo, ma trovo i suoi film sempre piacevoli, colorati, allegri e allo stesso tempo malinconici.
In Volver c’e’ tutto quello che ci si aspetta da un film di Almodovar.

Le sorelle Raimunda e Sol, rimaste orfane dei genitori, vittime di un incendio, si prendono cura dell’anziana zia che vive fuori citta’ e che sostiene di avere dei contatti con la sorella defunta.
Raimunda, una Penelope Cruz in gran spolvero, ha una figlia adolescente e il classico marito cialtrone incrostato sul divano con la lattina di birra in mano; Sol, invece, vive da sola e tira a campare facendo la parucchiera in casa.
Una serie di eventi sconvolgera’ la vita delle due donne: la zia muore, il marito di Raimunda viene ucciso dalla figlia mentre tenta di molestarla, strane apparizioni della madre morta turbano le due sorelle.

Non posso dire di piu’ altrimenti spoilererei la trama del film.

E’ una storia di donne. Donne che sono madri, sorelle e figlie nello stesso tempo. E’ una storia targata Almodovar, dunque consigliata a tutti i fan del regista spagnolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...