CAROSELLO

tv1.jpgDi Carosello ho solo qualche vago ricordo tramandato da fratelli maggiori e dai genitori. L’inconfondibile sigla, Calimero (tristissimo), Calindri e il suo Cynar, Carmencita e Miguel e l’omino-linea delle pentole Lagostina.

E’ incredibile pensare quanta attesa accompagnava la trasmissione di questi filmati, che altro non erano che spot pubblicitari.
Oggi siamo bombardati da messaggi pubblicitari che si presentano in un’incredibile varieta’ di forme, spesso poco distinguibili e lecite. Gli input sono talmente numerosi che gli sforzi dei creativi per imprimere un messaggio nella memoria del consumatore sono cresciuti esponenzialmente. Il risultato e’ che spesso la forma del messaggio resta impressa nella mente dello spettatore piu’ del prodotto/brand stesso. Classico esempio e’ la pubblicita’-tormentone “Buonaseeeera“.

Per il Carosello e’ diverso. Sono passati 50 anni, ma tutti sono ancora in grado di associare lo slogan al prodotto, anche io, classe ’71, che il Carosello credo proprio di non averlo mai visto.

Qui una panoramica di tutti i filmati pubblicitari e la storia di Carosello: Mondocarosello

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in TV da vlod . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...