FOLLIA

follia.jpg

Follia di Patrick McGrath

Adelphi 1998, 16,50€

Ho letto questo libro su consiglio di alcune amiche che ne sono rimaste affascinate. Forse i romanzi d’amore non sono esattamente il mio genere preferito, ma, pur non essendo rimasta rapita dalla storia e dai protagonisti, e’ una lettura che a suo modo mi ha appassionato.

Stella e’ l’insoddisfatta moglie di Max, psichiatra in carriera, ma marito assente. Quando la coppia si trasferisce fuori Londra in una clinica vittoriana che Max vorrebbe dirigere, tutte le difficolta’ del loro rapporto emergono e Stella si innamora di Edgar, uno dei pazienti dell’ospedale. Naturalmente l’oggetto del desiderio di Stella, non e’ un pazzerello qualunque, ma un artista uxoricida, ossessionato dall’idea che la ex-moglie lo tradisse.

I due si amano follemente (mai avverbio fu piu’ azzeccato) e decidono di vivere la loro storia a dispetto di tutto e tutti. Edgar fugge e Stella lo segue a Londra, dove vivra’ i suoi giorni piu’ intensi e comincera’ a scoprire la vera natura dell’oscura mente di Edgar. L’amore tra Stella ed Edgar e’ raccontato in prima persona da Peter, uno psichiatra amico della coppia; Peter conosce molto bene la personalita’ malata di Edgar, suo paziente, e allo stesso tempo e’ molto vicino a Stella che cerchera’ di aiutare nei suoi momenti piu’ bui.

E’ inutile dire che una storia d’amore cosi’ bruciante non potra’ avere un lieto fine, ma e’ molto interessante leggere dell’evoluzione dell’amore di Stella in follia, della lucida malattia di Edgar e del morboso interesse clinico di Peter per i due amanti.

Consigliato a tutti gli appassionati di storie d’amore tormentate e ai fan di Madam Bovary.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...